SERRE ARTIFICIALI

28.07.2020

Serre Artificiali, mostra d'arte contemporanea organizzata da Blindvision ac e in collaborazione con Serre Torrigiani, si svolgerà nei giorni martedì 28 e mercoledì 29 luglio 2020, in orario 21.15 - 22.45, all'interno della Serra dell'800.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

In tale occasione la serra si trasformerà in uno scenario di video proiezioni e installazioni che spazieranno dalla computer art digitale, all'animazione, alla scultura.

Cinque opere multimediali realizzate con le diverse tecniche digitali saranno proiettate e presentate da artisti di fama internazionale.

"Human": video artistico accompagnato dalla musica di Sevdaliza. Opera che vede come protagonista una bambola animata da Chiara Feriani.
Chiara Feriani, regista milanese e visual designer, ha realizzato progetti nel campo cinematografico utilizzando la tecnica tridimensionale per creare effetti visivi con la computer grafica. Ha collaborato in pellicole cinematografiche come Ghost in the shell e innumerevoli videoclip italiani.

"la casa nella prateria"  Questo video nasce riprendendo le immagini di tre opere: timescape 12, 13 e 14 rimontate in una sorta di sigla e primo episodio di un fantomatico remake in chiave distopica della celebre serie del 1974 "la casa nella prateria". Là dove ci si immaginava un mondo ideale patinato fatto di buoni sentimenti, sani principi, famiglia e campagna, adesso invece ci si immagina una realtà fatta di solitudine e insostenibilità, dove l'essere umano o è estinto o vive in una perenne quarantena, confinato in giganteschi palazzi senza più alcuna traccia della natura...neppure un filo d'erba.

Giacomo Costa, artista fiorentino, noto per la sua ricerca artistica sugli scenari urbani, paesaggi deserti e per l'uso delle tecnologie digitali nelle sue opere fotografiche. Ha esposto i suoi lavori in tutto il mondo lavorando a fianco di alti esponenti artistici. 

"The Moleman": opera di animazione realizzata a passo uno. Un uomo a cui è stata messa una molletta gigante che gli impedisce di vedere, sentire, parlare cerca di fuggire da un'infinita torre.
Luca Matti, artista fiorentino, pittore e scultore con la grande passione per l'animazione, si occupa per lungo tempo di fumetto, illustrazione e grafica, realizzando mostre a livello internazionale.

"I quattro elementi": Una scultura sonora, nata dalla collaborazione tra l'artista Simafra e l'azienda fiorentina Dedalica, che vuole trasformare un semplice diffusore di suono in un'opera d'arte da inserire negli ambienti della realtà quotidiana. Come dal titolo, in quest'opera ogni diffusore sferico vuole rappresentare un elemento: acqua, fuoco, aria e terra. Ciascuno emetterà un suono all'interno della serra, ad altissima qualità e forte impatto visivo per un'esperienza sinestetica.
Riccardo Prosperi, in arte Simafra, artista fiorentino, pittore astrattista riconosciuto per i suoi originali processi creativi nella realizzazione delle sue opere, espone i suoi lavori in tutto il mondo e collabora con Dedalica per alcuni progetti esclusivi.

"Captha 05", installazione semovente interattiva che nasce dall'osservazione di oggetti esistenti. Questi oggetti modificati e ri-assemblati, manifestano una loro "altra natura". 
Vinicio realizza qualcosa che è sempre sospeso, sempre a metà strada tra due territori apparentemente lontanissimi: la meccanica e la narrazione, lo stare di un oggetto e il divenire di una vita. Base-asta-parte motore. Ciò per mostrarci "che cosa vuol dire essere vivi in un determinato momento" - il nostro, questo presente.  (Christian Caliandro )
Vinicio Venturi, artista fiorentino, pittore e inventore. Realizza le sue opere pittoriche con tecnica mista e collage. Con le sue installazioni espone in mostre personali e collettive su scala internazionale.